martedì 14 marzo 2017

CINQUE DOMANDE + 2 A... ELENA PICCININI

Nata a Parma, dal 2005 al 2014 Elena Piccinini ha vinto numerosi e importanti
concorsi letterari, possiede un curricolum vitae ricco di premiazioni, attestati 
riconoscimenti.   Nel 2009 viene premiato al Campidoglio - Sala Protomoteca 
ROMA . Nel 2014 ha scritto sulla rivista "1800 BATTUTE" il racconto "Gioco 
a carte" (supplemento a Il Salotto degli autori n° 47 - Tlorino). Fa parte degli 
autori inseriti nell'Antologia "Racconti Emiliani" diretta e curata dalla 
Direttrice e Illustratrice Elisa Pellacani.  Elena Piccinini ha pubblicato la 
silloge di poesie "Silenzi d'ombra" (Ed, Giovane Holden, 2010) "Robert e le 
avventure del mondo del sè" (Ed. Giovane Holden, 2011); "Storie di cani e di 
uomini" (Ed. Largolibro, 2015); "I ricordi? Serpenti incantatori di cuori" 
(Ed. Largolibro 2016), Nomina di Accademico presso l'Accademia 
Internazionale Vesuviana di Tradizioni Etnostoriche, Lettere, Scienze ed Arti. 
Scoperta da Marco Cagnolati, partecipa al prestigioso Festivaletteratura di 
Mantova 2016, presentando la silloge di poesie ed epigrammi "I ricordi? 
Serpenti incantatori di cuori" e al PugliArt RH0positivo/Milano Lounge 
Museum 2016.

1)     La sua ultima silloge di poesie e di epigrammi si intitola “I ricordi? Serpenti incantatori di cuori”. Un titolo particolare.
    E’ un aforisma che scrissi diversi anni fa, in seguito alla morte di un famigliare.           Una sera, mentre nella mia mente, come in un film, riaffioravano scene di vita               trascorsa con la persona defunta, sentii la dolcezza e il dolore dei ricordi stringermi     il cuore. Era una stretta vellutata e dolorosa nello stesso tempo. I ricordi, pensai,         sono come i serpenti, che, nel loro insinuarsi, ti accarezzano e ti incantano il cuore. 

2)     Quando si è accorta di questa sua vena  poetica e letteraria?
    Sono nata in campagna, quindi la mia esistenza ha respirato la bellezza della               Natura e delle sue creature: tutto ciò per me era, ed è tuttora, Poesia viva e                   creatrice. Il medesimo sguardo d’incanto e di meraviglia che avevo allora, da               bambina, è custodito interiormente; è un legame simbiotico tra me e la Natura.  Per     me non esiste Poesia senza Natura, nella quale racchiudo tutte le sue creature pure       e sacre.

3)     E’ un hobby o un’attività a tempo pieno?
Hobby non è il termine più appropriato. Preferisco definirla un’attività quotidiana 
scandita da momenti durante i quali posso dare il massimo e altri nei quali il mio 
tempo è limitato a causa dei diversi impegni familiari.

4)     C’è un tema particolare che predilige?
Prediligo il tema della Natura e delle sue creature, gli animali. Non potrei mai concepire la mia esistenza senza l’Essenza della Natura. Basti pensare che vivo con ben dodici cani, tutti salvati, che considero dei famigliari.

5)    La sua visione sull’essere umano?
L’essere umano è straordinariamente intelligente e capace, ma non ha ancora 
compreso quanto sia responsabile della propria infelicità. La sua ostinata e, 
inverosimile, superiorità devastatrice lo condurrà verso la propria fine. 

6) Ultimamente l’abbiamo vista presente al Milano Lounge Museum. Ama l’Arte?
Amo l’arte, e al Museum ero presente alla personale di Luca Puglia, presentata dai critici Prof.ri  Massimiliano Porro e Marco Cagnolati, ove,
con l’ attore-performer Annibale Covini, ho recitato le mie poesie.
 
7)    Gli impegni attuali e quelli prossimi?
Agli inizi di aprile, uscirà il mio prossimo libro “Robert e le avventure del mondo del sé 2” edito dalla Casa Editrice Largolibro. Robert è un cane, umanizzato, che ho inventato quando avevo dodici anni. Fu un dono della Natura, fattomi in seguito a un evento doloroso della mia vita. Il testo sarà arricchito di disegni condivisionisti, eseguiti a due mani; le mie e quelle dell’artista Marco Cagnolati.  Prossimo progetto letterario sarà un testo teatrale, che pubblicherò con la casa editrice Largolibro. Un’operetta teatrale ove, ancora una volta, predomina il tema della Natura.
-----------------


Disclaimer / Avviso 1
L'autore nonché titolare dei diritti e dei doveri relativi alla gestione di questo blog rende noto a tutti gli effetti di Legge quanto segue: 

1) tutti i diritti di proprietà artistica e letteraria sono riservati. Ai sensi dell'art. 65 della Legge 22 Aprile 1941 n° 633, è vietata la riproduzione e/o diffusione totale o parziale - sotto qualsivoglia forma - senza che vengano citati il nome dell'autore e/o la fonte ancorché informatica.
2) E' vietato trarre copie e/o fotocopie degli articoli/interventi contenuti nel presente blog - con qualsiasi mezzo e anche parzialmente - anche per utilizzo strettamente personale/riservato.

Disclaimer / Avviso 2
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. I commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla privacy, potranno essere rimossi senza che per ciò vi sia l'esigenza di prendere contatto anche preventivo con gli autori. 
Nel caso in cui in questo blog siano inseriti testi o immagini tratti dal webciò avviene considerandoli di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione fosse tutelata da possibili quanto eventuali diritti d'autore, gli interessati sono pregati di comunicarlo via e-mail al recapito giuseppebellantonio@infinito.it al fine di procedere alla opportune rettifiche previa verifica della richiesta stessa. 

L'autore di questo blog, confermando di voler operare nel pieno rispetto delle norme di Legge in vigore, esprime anche la volontà di operare in armonia con le nuove norme entrate in vigore il 1° Aprile 2014 ed emanate dalla AGCOM, relativamente all'introduzione di nuove norme sul copyright digitale e online. 
L'autore del blog non è responsabile della gestione dei siti collegati ovvero collegabili tramite eventuali link né dei loro contenuti, entrambi suscettibili di variazioni nel tempo.
Oltre ciò - specie per le parti informative a contenuto storico e/o divulgativo - i Lettori, ovvero quanti comunque interessati alla materia, che possano ritenere ciò utile e opportuno, potranno suggerire delle correzioni e/o far pervenire qualche proposta. Proposte che saremo lieti di valutare ed elaborare
 


1 commento:

  1. grazie Elena Piccinini grazie presidente Giuseppe Bellantonio

    RispondiElimina